Fotografia personale di Claudio Allocchio

Biografia


Claudio Allocchio ha studiato Astrofisica e Fisica delle Particelle Elementari all'Università di Trieste, ma anche musica (Pianoforte) al Conservatorio. Nel 1985 ha iniziato ad occuparti di reti di calcolatori presso il CERN, ritornando a Trieste nel 1988. È stato uno dei fondatori del GARR, ed ha diretto il progetto COSINE Mail Gateway Services all'inizio degli anni '90, realizzando il primo servizio globale di mail.
Per 11 anni è stato anche il presidente della Naming Authority Italiana (organismo che ha regolato il dominio ".it") ed ora fa parte del Comitato di Indirizzo del "Registro .it". Menbro di IETF dal 1991, è ora il responsabile dell'Applications Area Directorate. Al GARR è il Coordinatore per il Servizi Applicativi Avanzati, ed uno dei creatori di LOLA, il sistema di videoconferenza ultraveloce.

Insegnamento


Le applicazioni avanzate: Vconf, streaming, LOLA - La lezione esamina il mondo dei servizio audio e video che permettono di eseguire interazioni a distanza usando i servizi di rete telematica. Partendo da un'analisi dei principi di base che regolano le "interazioni" tra esseri umani, si passa a vedere come i vari servizi applicativi esstenti audio e video in rete siano in grado di permettere l'interazione a distanza, discutendo dei vantaggi e svantaggi di ciascun metodo. Oltre ai servizi "tradizionali" di videoconferenza standard, vengono esaminati anche quelli di WEB collaboration, Skype, e come questi possano in vari casi interoperare tra loro, con vantaggi e svantaggi, sino ad arrivare a LOLA, che al momento costituisce il più avanzato sistema di videocomunicazione esistente in rete. La lezione poi esamina anche il caso dei servizi di diffusione/trasmissione in rete (streaming) illustrando la differenza tra questi ed i casi di interazione dal vivo.

Stampa Email

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa